Partecipa a LuccaCittà.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Frana di Chiatri: sopralluogo dell'assessore Raspini e dei tecnici comunali per l'intervento di messa in sicurezza.

Entro due mesi verrà presentato ai cittadini il progetto esecutivo e messi a gara i lavori finanziati con 750mila euro dalla Regione Toscana

Condividi su:

Si è svolto questa mattina (venerdì 25 maggio) un sopralluogo dell'assessore all'ambiente Francesco Raspini, e degli ingegneri Antonella Giannini e Andrea Biggi (rispettivamente dirigente e funzionario del settore lavori pubblici) al movimento franoso che mette in pericolo la stabilità del cimitero, della parte absidale della chiesa e canonica di Chiatri e della sottostante strada comunale. La trasferta fa seguito alla riunione avvenuta lo scorso 23 maggio dove sono state discusse le tempistiche e modalità dei lavori che sono stati finanziati dalla Regione Toscana con un contributo di 750mila euro.

Il progetto preliminare elaborato dai tecnici comunali prevede la costruzione di una 'berlinese' realizzata con palificazioni e tiranti sotterranei in acciaio che verrà inserita nella parte alta del movimento franoso. Scaricando in profondità il peso del terreno, la struttura consentirà di mettere in sicurezza la parte instabile del versante collinare che minaccia anche la sottostante via Nuova per Bozzano.

"Questo intervento che andremo a realizzare nei prossimi mesi dimostra l'attenzione dell'amministrazione Comunale e della Regione Toscana per le frazioni più periferiche del territorio – ha dichiarato l'assessore Raspini - Appena sarà completata la progettazione esecutiva (in un tempo di circa due mesi) convocheremo un'assemblea per illustrare in dettaglio ai cittadini di Chiatri lo svolgimento dei lavori; subito dopo partirà la procedura per l'assegnazione degli stessi. Proprio per avere un risultato di qualità abbiamo deciso di non scegliere una gara al massimo ribasso ma di utilizzare il sistema dell'offerta più vantaggiosa che prevede una valutazione articolata dei punteggi per individuare il vincitore".

Condividi su:

Seguici su Facebook